Translate

giovedì 12 dicembre 2013

In morte di Rossana Podestà, ora al fianco di Walter Bonatti là dove si è smesso di salire

Quando se ne era andato Walter Bonatti, compagno degli ultimi, intensi anni della sua vita, Rossana Podestà aveva raccolto con stile, baldanza e soprattutto amore il testimone di un uomo eccezionale se ce ne sono mai stati. Custodirne la memoria con levità e serietà assieme, “esserne all'altezza” senza costruirgli il monumento che pure avrebbe meritato è stata la chiave di questi anni. Per chi, come me, ha avuto la fortuna di avere Walter per amico e di poter entrare nella meravigliosa casa di Dubino, è stato un grande esempio. Sublimato in un momento particolare e unico: quando a metà settembre a Trento è stato presentato il film che Rossana Podestà ha voluto dedicare a Walter intitolandolo “W come Walter”. Ora anche Rossana ci ha lasciati ed è fin troppo facile immaginarla a sgranare gli occhi al fianco di Bonatti ad ammirare le cose infinitamente belle e i “giorni grandi” che ci sono lassù dove si è smesso di salire. Per due “non credenti” come loro la sorpresa deve essere ancora più grande. Qui di seguito vi ripropongo l'articolo pubblicato sul Messaggero dopo la serata di Trento.

lunedì 11 novembre 2013

Oggi sul Messaggero in anteprima per l'Italia il nuovo layout e il nuovissimo centro visite del sito megalitico di Stonehenge, in Inghilterra


Oltre un milione di persone ogni anno visitano il sito megalitico di Stonehenge, nel sudovest dell'Inghilterra. In anteprima per l'Italia ho visitato il cantiere del nuovo centro visite che sarà il cuore di una completa riorganizzazione del sito e delle modalità di fruizione. In vista dell'inaugurazione prevista per il 18 dicembre ne ho scritto un reportage per il Messaggero che lo ha pubblicato oggi. Lì, o sulle edizioni digitali, troverete tutti i particolari dell'operazione
Qui vi presento una gallery fotografica con i rendering della nuova struttura e con la mappa di come si appresta a essere il “nuovo Stonehenge”.

mercoledì 6 novembre 2013

A Salisbury, dove ho “scoperto” una cattedrale gotica che lascia senza fiato per la sua bellezza


Durante il WTM di Londra mi sono ritagliato una giornata fuori dalla capitale per un servizio per il Messaggero. Ho così avuto occasione di visitare la stupenda cattedrale di Salisbury. Confesso la mia ignoranza ma non credo siano moltissimi in Italia ad aver presente questo gioiello gotico in cui, tra l'altro, è conservata una delle quattro copie originali della Magna Charta.
Vi propongo una mia piccola gallery fotografica.

Sette hotel italiani primeggiano a Londra nei Condé Nast Johansens Awards 2013. Ecco i nomi e i link di queste strutture di eccellenza


A Londra per l'edizione 2013 del World Travel Market, sono stato invitato — unico giornalista italiano — alla cerimonia dei Condé Nast Johansens Awards per i migliori hotel presenti nell'edizione Europa - Mediterraneo dell'omonima guida. Su 16 categorie, ben 7 hanno visto prevalere hotel e resort italiani. Nella foto, vedete alcuni dei rappresentanti tricolori al termine della cerimonia che si è svolta all'Hotel May Fair di Londra.
Ecco l'elenco degli italiani vincitori:
Best Service: Hotel Gardena Grödnerhof di Ortisei, Trentino
Best Hotel Spa: Bagni di Bormio Spa Resort, Lombardia
Best for Families: Monsignor Della CasaCountry Resort & Spa, Toscana
Best City Hotel: Villa Spalletti Trivelli, Roma, Lazio
Best Countryside Hotel: L’Andana, Lombardia
Best Sustainable Hospitality and Corporate Responsability: feldmilla designhotel, Campo Tures
Best for Weddings, Parties or Special Events: Ca’ Sagredo Hotel, Venezia

lunedì 21 ottobre 2013

Sui sentieri di montagna, rispetto e attenzione reciproci tra chi cammina e chi va in bicicletta

Al Kiku. International Mountain Summit (IMS) 2013, a Bressanone si è parlato di un tema emergente in montagna: il crescente numero di bikers sui sentieri e le problematiche che derivano dalla loro presenza e dall'armonizzazione di essa con quella dei camminatori.
Pubblico qui di seguito il testo pressochè integrale del comunicato che gli organizzatori dell'International Mountain Summit hanno diramato poco fa.

mercoledì 2 ottobre 2013

Lo shutdown e la “serrata” dello stato federale negli Stati Uniti hanno un forte impatto sul turismo. Ecco cosa succede in California e a Philadelphia

Lo shutdown negli Stati Uniti, con il blocco di gran parte delle attività federali, ha un impatto enorme anche sul turismo. Pubblico qui di seguito e integralmente un comunicato di VisitCalifornia perchè rende bene l'idea di quanto sta accadendo. Segue un aggiornamento anche sulla situazione a Philadelphia.
Ecco il comunicato:

CALIFORNIA, 2 Ottobre 2013 - Continua, negli Stati Uniti, la situazione di stallo dovuta allo Shutdown del governo federale a causa del mancato accordo sul budget tra Democratici e Repubblicani.

Per quanto riguarda lo stato della California, gli ultimi aggiornamenti riportano notizie relative alla chiusura temporanea di tutti i Parchi Nazionali della zona. Le strade che collegano i Parchi, al contrario, rimangono aperte ma non è consentita la sosta.

martedì 24 settembre 2013

Bisonti, parchi naturali e grandi praterie: reportage dal South Dakota dei Sioux

Mandria di bisonti nel Custer State Park, South Dakota

È uscito giovedì scorso sul Messaggero ed è uno dei reportage frutto del mio recente e lungo viaggio negli States. Lo trovate qui. E se cercate suggerimenti e consigli per viaggiare in South Dakota, fatevi vivi...

lunedì 23 settembre 2013

In Slovenia e al Tor des Géants. Ma anche a Trento e al Palio di Siena. Cronaca fotografica (parziale) dell'ultimo mese

Con lo skipper Janesz e la sua barca d'epoca al largo di Portorose (Slovenia)
Ormai la cadenza tra un post e l'altro è questa. un mese. Bisognerà farsene una ragione. D'altra parte la precedenza assoluta va ai pezzi che stanno uscendo con buona continuità su Il Messaggero, sul canale web Viaggi dello stesso quotidiano e poi su Credere (nuova collaborazione), su Repubblica Viaggi (domani un servizio su Lubecca). Intanto proseguono il lavoro di raccolta di materiale per il libro su Andrea Aziani e altre attività che non sto a dettagliare.
Vi propongo di nuovo una piccola gallery dei luoghi che ho visto recentemente. Il mondo migliore per seguirmi resta quello di non perdere le uscite sul Messaggero e di accedere almeno una volta al giorno al canale web Viaggi dello stesso giornale. Sono anche su Twitter ma i miei tweet hanno ancora una frequenza... non elevata.
E intanto due appuntamenti: domani pomeriggio, martedì, dovrei essere ospite su TgCom24 (l'ora non è ancora definita) mentre domenica sarò al Festival della Letteratura di Viaggio per un laboratorio di scrittura.

sabato 24 agosto 2013

L'80° della prima salita di Comici e dei Dimai alla Grande di Lavaredo (e allo Spigolo Giallo) e una piccola gallery sui luoghi visti in questo mese


È passato un mese dall'ultimo post e devo scusarmi con i frequentatori di questo blog: la pausa è stata troppo lunga. Un po' di vacanza (poca) e molti spostamenti — legati a servizi già usciti e ad altri che usciranno — hanno fatto sì che ci fosse poco tempo per aggiornare il blog.  A parziale rimedio, vi propongo un'altrettanto parziale fotogallery che copre alcuni dei luoghi che ho toccato in queste settimane.
Una delle tappe più importanti è stata Cortina dove mi sono recato per un servizio uscito su Avvenire che vi propongo qui.
Nella foto qui in alto, l'originale della relazione di Comici e dei due fratelli Dimai sulla loro storica prima salita alla Nord della Cima Grande di Lavaredo. Era l'agosto del 1933, 80 anni fa. Il documento mi è stato mostrato da Carlo Gandini, già presidente degli Scoiattoli di Cortina e appassionato cultore e conservatore della storia alpinistica ampezzana e dolomitica.
A proposito di Cortina, sul versante di Selva di Cadore del bellissimo passo Giau c'è il rifugio-ristorante da Aurelio. Qui trovate l'articolo che ho scritto dopo averlo visitato.

mercoledì 24 luglio 2013

Breve mappa dei prossimi articoli. Domani su “Credere” la storia di Andrès Aziani e un reportage da Novacella


Andrès Aziani con una giovane studentessa di Cuzco, in Perù

La stupenda biblioteca rococò di Novacella
Blog terribilmente fermo negli ultimi giorni. Anche perchè c'è stato molto lavoro di scrittura. Una parte dei miei nuovi articoli è già uscita sul sul Messaggero e sul suo canale Viaggi, altri sono “in cottura” e altri ancora sono già pronti per l'uscita. I prossimi due compariranno domani, giovedì 25, sul settimanale Credere. Si tratta di un breve articolo sulla figura del missionario laico Andrea Aziani, morto improvvisamente 5 anni fa, e di un reportage dall'abbazia di Novacella, in Alto Adige. Tra venerdì e sabato, sul Messaggero, un servizio sull'inaugurazione del MUSE a Trento.
Non perdetevi prossimamente sul canale web Viaggi del quotidiano romano due puntate dedicate a una decina di alberghi e b&b americani che ho visitato nel mio ultimo viaggio e che danno un po' uno spaccato dell'hotellerie made in Usa.

lunedì 24 giugno 2013

Di ritorno dagli Usa. E... sulla rampa di lancio c'è un servizio molto particolare sui missili nucleari strategici americani (disattivati)

Qui Minneapolis - Saint Paul, gates dell'aeroporto internazionale. Sono in attesa del volo Air France (nuovo volo diretto per Parigi, inaugurato a maggio e che già ho usato in senso inverso) che mi riporterà in Europa. Un lungo, lunghissimo viaggio negli Usa, come avevo preannunciato, che troverà spazio in prossimi servizi e reportages. Il primo è previsto in uscita nei prossimi giorni sul Messaggero. Con un tema d'attualità. Ho infatti visitato in South Dakota un luogo unico al mondo: il silos e il centro di controllo di un missile nucleare strategico Minuteman, disattivato dopo il trattato Start tra Usa e Urss del '91, oggi aperto ai visitatori sotto l'egida del National Park Service (foto). Appuntamento sul Messaggero.

venerdì 14 giugno 2013

Su “Credere” il mio servizio sul medico palestinese Abuelaish e su come vuole spezzare la spirale dell'odio

Al Santuario di Oropa, a inizio giugno, ha portato la sua testimonianza Izzeldin Abuelaish, medico palestinese, autore del best seller “Io non odierò” e candidato al Premio Nobel per la Pace. Ne ho scritto sul nuovo settimanale “Credere”. Qui e qui le due pagine del servizio.

mercoledì 12 giugno 2013

Finisce l'IPW 2013 qui a Las Vegas e domani si riparte: destinazione Denver, Colorado

Lungo la Strip di Las Vegas
In volo sulla Strip
L'International Pow Wow 2013 sta per concludersi, qui a Las Vegas. Questa sera, l'evento finale nel faraonico Caesar's Palace. È stata anche quest'anno un'occasione importante per conoscere da vicino gli andamenti del turismo qui negli Usa, anche se tocca constatare, purtroppo, che l'Italia non è tra i mercati più importanti per gli operatori americani. Che preferiscono investire su altri, più dinamici Paesi. Colpa della crisi, colpa della recessione, colpa... nostra. Da qui è infatti sempre più evidente che l'Italia è un Paese incartato, che deve tornare a credere nel proprio popolo e che deve dare a tutti e soprattutto ai giovani obiettivi e traguardi raggiungibili ma anche sfidanti.

venerdì 7 giugno 2013

E intanto ecco il reportage da Atlanta dedicato a Martin Luther King e alla biblioteca presidenziale di Jimmy Carter

La casa natale di MLKing ad Atlanta
Un murale nei pressi del MLKing Memorial

Alla Jimmy Carter Presidential Library hli originali degli Accordi di Camp David firmati da Begin e Sadat

La casa natale di Martin Luther King ad Atlanta, i luoghi in cui il profeta dei diritti dei neri è cresciuto e vissuto, la sua tomba e il grande memoriale a lui dedicato sono al centro del reportage che il Messaggero ha pubblicato giovedì. Con un ulteriore articolo dedicato alla Jimmy Carter Presidential Library, nei sobborghi della capitale della Georgia.

giovedì 6 giugno 2013

Eccomi ancora negli Usa, a Minneapolis, prima tappa di un lungo viaggio nell'America meno conosciuta


Mini farmer's market in downtown Minneapolis, visto da uno dei passaggi skyway
È decisamente un anno dedicato agli Stati Uniti, questo 2013. Dopo la Georgia, in aprile, eccomi di nuovo negli Usa per un viaggio che mi porterà a vedere (e a raccontare) volti molto diversi dell'America.
Si inizia dalla middle America, l'America di mezzo, e precisamente da Minneapolis, dove sto scrivendo queste note.

giovedì 16 maggio 2013

Tra Atlanta e Savannah, sulle tracce di Via col vento

È uscito ieri il primo dei miei reportage frutto del viaggio in Georgia (Usa). Qui potete scaricare il pdf delle pagine. Nella foto qui sopra e nella gallery che segue, immagini dal Road to Tara Museum di Jonesboro, dedicato al romanzo e al film.

giovedì 9 maggio 2013

Aprile e (primi di) maggio fan rima con viaggio: prima in Georgia (Usa) poi in Germania (Ruhr, Stoccarda, Brema e Lubecca)

Atlanta, Philips Arena: Atlanta Hawks contro Milwaukee Bucks
Il complesso dello Zollverein e del Ruhr Museum a Essen
Blog un po' fermo in queste ultime settimane. Colpa (o merito) di un paio di viaggi importanti e ricchi di spunti che, però, dovranno trovare spazio in precedenza sui quotidiani con cui collaboro e in particolare su Il Messaggero.
Nella parte centrale di aprile sono stato in Georgia, lo stato del sudest americano, ad Atlanta e a Savannah. Ora, invece, scrivo da Lubecca. Ci sono appena arrivato, sono le 12 e la stanza che mi deve ospitare non è ancora pronta... In compenso, qui al Park Inn pare esserci un ottimo wi fi free.

Sono arrivato qui dopo una settimana intera trascorsa in Germania a far da corollario al Gtm — la Bit tedesca — che si è svolta a Stoccarda. Prima, con un gruppo internazionale di giornalisti, ho visitato la Ruhr e gli insediamenti industriali dismessi trasformati in location culturali. Poi, dopo Stoccarda, sono stato a Brema, in treno, e da qui, sempre in treno, stamattina, eccomi a Lubecca. Pioviggina ma pare che debba migliorare. Domani spero di poter fare una puntata a Travemunde, sul mare anche se il volo per Milano mi attende già in serata.

Vi farò sapere le date di uscita dei prossimi reportage.

domenica 7 aprile 2013

Qui Amsterdam: ecco il nuovo Rijksmuseum. Inaugurazione il 13 aprile. Sarà uno degli ultimi atti della Regina d'Olanda prima dell'abdicazione




Al cuore del nuovo Rijks c'è un magnifico Atrium coperto, con accesso gratuito anche per chi non entra nel museo
Tra i grandi musei, il Rijksmuseum di Amsterdam non è nè il più grande nè il più ricco. Ma al suo interno vi sono alcune opere imperdibili, di quelle che “bisogna” vedere almeno una volta nella vita. L'ho scritto nel reportage che ho pubblicato venerdì scorso sul Messaggero, dopo aver partecipato all'anteprima dedicata alla stampa in occasione della riapertura al pubblico (dal 13 aprile) del grande museo olandese. L'inagurazione dei restauri che hanno richiesto dieci anni di lavori sarà presieduta dalla Regina d'Olanda, che a fine mese lascerà il trono.
Qui trovate la pagina con il reportage. Voltando pagina troverete invece una mia piccola fotogallery.

domenica 24 marzo 2013

Swarovski e dintorni: un breve viaggio nel Tirolo austriaco, a due passi dal Brennero




Il Duomo di Cristallo è una delle sale più suggestive del Kristallwelten


Sono appena rientrato da un breve viaggio in Tirolo, dove ho raccolto molto materiale che sarà oggetto di servizi e articoli nei prossimi mesi. Uno, però, è già uscito giovedì scorso sul Messaggero. Vi propongo l'intera pagina su cui si è articolato: il tema portante era la visita ai Mondi di Cristallo di Swarovski, a Wattens, ormai affermatasi come una delle più visitate destinazioni turistiche dell'Austria. Intorno, alcuni altri spunti di viaggio e qualche struttura — tra cui il Bio Hotel Stanglwirt di cui mi sentirete riparlare — nella regione. Voltate pagina e troverete una breve gallery dei Mondi di Cristallo.

giovedì 21 marzo 2013

Yosemite National Park, tra i più belli degli States


Con Yellowstone e pochi altri è tra i Parchi più belli degli Stati Uniti. Ci sono tornato nel 2012 e da quella visita prende lo spunto il servizio uscito ieri su Repubblica Viaggi. Qui e qui trovate i pdf delle due pagine di cui si compone il reportage. Più avanti una breve fotogallery:

domenica 17 marzo 2013

Quando hotel, resort e turisti sprecano la risorsa più importante per la vita: l'acqua. Da Berlino un mio servizio con l'intervento di una studiosa. La fotografia del problema e le possibili soluzioni

Tutti gli esperti di politica internazionale ve lo confermeranno: il controllo delle risorse idriche è uno dei fattori geopolitici cruciali. E basta un minimo di buon senso per constatare che proprio il diritto all'approvvigionamento dell'acqua è uno dei diritti umani fondamentali.
Provate ad applicare queste due considerazioni al turismo: ne nasceranno verifiche e riflessioni di interesse di dimensioni almeno pari a quelle dell'impatto — negativo — che la gestione non corretta dell'acqua da parte dell'industria turistica ha su milioni di persone nei cosiddetti Paesi in via di sviluppo.
Alla recente edizione dell'Itb — la più grande fiera mondiale del turismo, a Berlino — ho ascoltato su questo argomento l'interessantissima relazione della professoressa Stroma Cole, dell'Università del West England. Qui trovate il servizio che ho pubblicato su Avvenire.

mercoledì 27 febbraio 2013

Trujillo (Perù), ecco i santuari (sanguinari) della civiltà Moche


A Trujillo (570 km a nord di Lima) per un'intervista, (vedi post precedente), c'è stato il tempo (brevissimo) per un salto al museo e al sito archeologico delle Huacas (luoghi sacri) de la Luna e del Sol. Vi propongo una galleria fotografica, anche se le qualità delle immagini — complice la brutta luce — è quella che è.

lunedì 18 febbraio 2013

In partenza per Lima (Perù)

Domani da Milano a Parigi e dopodomani dalla capitale francese a Lima. Non per turismo ma per iniziare una raccolta di testimonianze su una grande figura di italiano. Si chiamava Andrea Aziani ed è inutile esplorare la memoria: di lui le cronache non si sono mai occupate, dato questo che accomuna centinaia di testimoni sconosciuti ai giornali ma vivi nel cuore di migliaia di persone.

martedì 29 gennaio 2013

Crescono i turisti e il turismo. “Siamo” oltre un miliardo. E l'Onu spiega chi va meglio, chi va peggio e perchè

Il turismo cresce su scala globale. Si tratta di un trend consolidato da molto tempo ed è interessante scorrere i dati più recenti resi noti in questi giorni dall'UNWTO, l'Organizzazione delle Nazioni Unite che si occupa del settore.

Se il candidato parla già da senatore. I paradossi e i guai del “porcellum” in un mio editoriale su Avvenire

Chi segue con più attenzione (grazie) questo blog lo sa: ogni tanto c'è qualche incursione... fuori tema; cioè fuori dai temi strettamente turistici. Stavolta è il turno della campagna elettorale. Niente paura: nessun endorsement o peggio. Solo, una constatazione — come dire? — tecnica di un dato di fatto: il sistema elettorale vigente, il porcellum, fa sempre più onore al suo nome.
Ho riscontrato un episodio emblematico e ne ho scritto in un editoriale che Avvenire ha pubblicato oggi. Qui lo trovate impaginato. Se avete commenti, sono i benvenuti. E poi non è un vero fuori tema perchè la politica c'entra con tutto. E il turismo anche.

lunedì 28 gennaio 2013

Tra le vette della Cordillerà del Perù, con le giovani guide alpine locali e nelle loro strutture di accoglienza per trekking, turismo e spedizioni

Il Perù autentico, quello della gente di montagna che resiste alla tentazione dell'emigrazione e che grazie ai volontari dell'Operazione Mato Grosso, ha dato forma imprenditoriale al lavoro di tanti giovani divenute guide alpine sulla magnifica Cordillera. È la nuova storia che ho raccontato sul Messaggero. Qui trovate la pagina completa con il servizio e le info utili per partire. Girate pagina e troverete una bella fotogallery

sabato 19 gennaio 2013

Freeride World Tour a Courmayeur e ice climbing sotto la Marmolada. Due ottimi spunti per sciare sotto due giganti delle Alpi

La pagina è uscita giovedì, le due manifestazioni (meteo permettendo) sono in corso in questi giorni anche se quella di Courmayeur ha già subito un primo rinvio. Comunque, sul reportage trovate tutti i link che servono.
Sto parlando delle gare del circuito mondiale di freeride che si svolgono a Courmayeur e del raduno di ice climbing programmato nei Serrai di Sottoguda, ai piedi della Marmolada. Ne abbiamo ampiamente parlato sul Messaggero e il tema è stato anche richiamato in prima pagina.
Qui trovate il pdf della pagina. Buona lettura e, prima di darvi al freeride, prudenza.... Il perchè lo potrete capire dai video su questo sito.

giovedì 10 gennaio 2013

Da gennaio a giugno sei anniversari o eventi che valgono il viaggio. Da Berlino a Parigi, da Verona a New York

Cercate un pretesto per un viaggio nei prossimi sei mesi? Lo sappiamo tutti: le motivazioni per viaggiare sono infinite, tanto sono estremamente soggettive. Sul Messaggero di oggi abbiamo fatto un esercizio: cercare per i primi sei mesi del 2013 altrettanti eventi o anniversari o ricorrenze che potessero offrire, se non lo spunto vero e proprio, un'occasione per dare a un viaggio già programmato un pizzico di interesse in più. Anche qui, gli elementi sarebbero stati molti. E la nostra scelta è stata soggettiva. Ma può essere comunque interessante sapere che nel 2013 cadono anniversari “tondi” come quello della scoperta del Dna o quello del discorso di Kennedy a Berlino.
Qui trovate il link al servizio.

sabato 5 gennaio 2013

Turismo termale oggi su Avvenire. Il punto sul settore tra benessere, spa e terme vere e proprie. Le mie segnalazioni: Regina Isabella a Ischia e Merano

Torno a occuparmi di turismo termale (vedi anche questo post) oggi su Avvenire. Con dichiarazioni di Costanzo Jannotti Pecci, presidente di Federterme, e con un giro d'orizzone sui temi del settore.
Qui trovate il pdf della pagina, scaricabile come sempre.

venerdì 4 gennaio 2013

Il mare d'inverno, il record di visitatori a New York e Matera “città narrata” in digitale: tre servizi sul Messaggero

Un giro d'orizzone sulle offerte per il mare invernale nei Paesi caldi e un servizio sul record di visitatori nella Grande Mela annunciato dal sindaco Bloomberg. E un pezzo sulle applicazioni digitali del progetto “Matera città narrata”. È il menu dei miei articoli usciti sul Messaggero questa settimana. Accanto, anche un pezzo di Stefano Ardito su Pescasseroli. Qui e qui i link alle due pagine in pdf.