Translate

domenica 1 novembre 2015

Omaggio allo studioso eroe in Siria e archeologia virtuale: appunti dalla Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum


I laboratori di Archeo Virtual

Un premio intitolato alla memoria di Khaled el-Asaad, archeologo siriano trucidato dall'Isis. È questo il simbolo più forte del successo della XVIII edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico che si chiude in queste ore a Paestum (SA). Il premio è stato consegnato da Ugo Picarelli, direttore, fondatore e anima della Borsa, a Katerina Peristeri, responsabile degli scavi della Tomba di Amphipolis in Grecia. Tradizionale appuntamento per il mondo dell'archeologia e della divulgazione storica, la Borsa ha visto una folta partecipazione di addetti ai lavori. Tra questi, Alberto Angela e Francesco Rutelli, quest'ultimo premiato con il “Paestum archeologia” consegnato anche a Moncef ben Moussa, direttore del Museo dei Bardo di Tunisi e a Christian Greco a nome del Museo Egizio di Torino.

Desiderio business. Gli sconti di Air France e Klm per volare in Nord America anche a Natale

La battaglia a colpi di promozioni tra le compagnie aeree è ormai una costante del mercato; i consumatori viaggiatori non ci fanno più caso. Meglio, cercano giustamente di approfittarne anche se non sempre è facile districarsi. Tra le centinaia di offerte che si susseguono, alcune meritano maggiore attenzione, per il tentativo di andare a “colpire” segmenti di mercato e, perchè no?, desideri nascosti. Uno di questi è il viaggio in business class.